mercoledì 30 marzo 2011

Nel mulino che vorrei...

Vi ricordate il post di ieri?!? Bè in poche parole si parlava del mio NON tempo libero...
Stamattina entro assonnata e con il mio pigiama rigorosamente storto in cucina per far colazione.
Seduta a tavola c'è già mia mamma che fa colazione con i suoi biscottini davanti, butto l'occhio sulla confezione e trovo scritto a lettere cubitali "Trova il tuo tempo..."
Ho sgranato gli occhi e mi sono avvicinata per leggere meglio...è possibile che un sacchetto di Campagnole Mulino Bianco abbia la soluzione ai miei problemi?
Mancava solo che attorno a me si creasse il vuoto, una luce divina illuminasse quel sacchetto e una voce angelica mi sussurrasse all'orecchio" Trova il tuo tempo Dani......trova il tuo tempooooo.."
Oibò....metto nel tostapane la mia fetta di pancarrè, mi verso il tè nella tazza e mentre attendo che la mia colazione sia calda leggo cosa diamine c'è scritto su ste campagnole premonitrici!

Non voglio anticiparvi niente perchè ho visto che in fondo c'era scritto il classico "per saperne di più vai sul sito http://www.mulinobianco.it/colazioneitaliana/educational/decalogo/1 "(se volete cliccate se vi interessa) e troverete il decalogo per intero di come cominciare bene la giornata a partire dalla colazione.

Cosa ho fatto appena arrivata al lavoro? Sono andata sul sito per vedere se veramente il Mulino Bianco potesse diventare il mio nuovo guru.
Questi signori hanno fatto veramente un decalogo di regole della mattina, ma più che rasserenarmi mi son sentita presa per il culo....vi riporto qui pari pari queste dieci benedette regole con commentini vari (se vi interessa leggerle per intero si trovano sul sito)

Cominciamo proprio con la regola numero 1:

 TROVA IL TUO TEMPO:
Svegliati con calma. Il momento della prima colazione è prezioso per le energie del corpo e della mente. Breve o lungo, fai in modo che sia un tempo di qualità da dedicare a te stesso e a chi ti è vicino.

Ah guarda svegliarmi con calma quello lo faccio eccome. Che sia un tempo di qualità dubito... Pigiama storto, occhiaie, capelli arruffati..se questa è qualità sono messa bene..ma andiamo avanti...


FAI PROVVISTA DI ENERGIA:
 La prima colazione è essenziale per affrontare la mattinata senza cali di efficienza e di vitalità. Dovrebbe fornire circa il 20% del fabbisogno quotidiano di energia. Non rinunciare alla prima colazione: anche per chi vuole perdere peso è importante distribuire correttamente i cibi durante il giorno.

Ok, signor Mulino Bianco e io come faccio a vedere quante calorie sto mangiando? Non è che di mattina ho questa gran voglia di mettermi a fare i conti di quante calorie sto abusando...anche perchè 20% di cosa? Bah..regola inutilissima questa! ...ma andiamo avanti...

PROVA A VARIARE:
 Biscotti, fette, brioche o pane, latte e yogurt, frutta di stagione, te o caffè: la prima colazione all'italiana ti offre principi nutritivi vari ed equilibrati, concedendoti il piacere di gusti e sapori diversi.

Che male c'è se io mi mangio sempre la solita fetta di pancarrè rinsecchita? Sempre Mulino Bianco è, giuro... seconda regola inutile... ma andiamo avanti...

 RENDI BELLA LA TUA TAVOLA:
 Scopri un piccolo grande rito: prepara per te stesso e per gli altri il momento della prima colazione, crea un'atmosfera piacevole, che inviti a prendere posto. La tavola è un luogo di accoglienza. Seduti si mangia meglio. E si ha più voglia di parlare.

Qui viene fuori alla perfezione l'idea malsana che ha il signor Mulino Bianco della famiglia italiana. Lui ci vorrebbe tutti bellini e perfetti. Eh si per lui dovrei alzarmi di buon ora per andare a raccogliere i fiorellini nei campi e metterli sulla tavola. Disporre i biscotti a cerchio con spighe di grano che furiescono dal piattino e posizionare marmellatine in ordine cromatico. Poi magari aprire le finestre e lasciare che gli uccellini entrino per darci il buongiorno...regola patetica! ...ma andiamo avanti...

COMINCIA CON CALORE:
 Accendi il latte e il caffè, goditi i profumi del primo mattino. Un risveglio caldo nel clima, negli affetti, nel tepore di una tazza, aiuta tutti ad uscire da casa sereni.

Il latte mi sta indigesto e il caffè lo bevo a metà mattina...grazie comunque per il consiglio!...ma andiamo avanti...

DEDICATI A CHI TI E' VICINO:
Fai della prima colazione un'occasione di incontro. Se hai dei figli, concedi a loro e a te stesso una chiacchierata in relax. È meglio che stare da soli davanti a uno schermo.

Punto uno non ho dei figli. Ma va bè, ho una famiglia.
Scusate ma sono l'unica che di una chiaccherata in relax di mattina non la farei neanche se mi pagano? Io comincio a parlare si e no alle 10.00 del mattino! Cosa dovrei dire appena alzata che non so neanche di essere al mondo.
Il massimo della vita è quando mia mamma viene a svegliarmi il sabato o la domenica...
Quando va bene sono le 8.30, entra e mi dice "Buongiorno!"
Nell'arco di tempo che serve per andare dalla porta di camera mia alla tapparella mi ha già fatto il terzo grado: " Allora dove siete andati ieri sera? Chi c'era? Vi siete divertiti? Hai bevuto? Sei tornata tardi? Perchè non mi rispondi? Sei sempre così scorbutica di mattina...." e se ne va!
Cazzo speta n'attimo che trovo il coraggio di aprire gli occhi...
Questa regolina continua poi con questo

Mi sveglio con amore. Ecco come:
  • - Appena sveglio, dai un bacio al tuo partner: è il modo migliore di cominciare;
  • - Comunica i tuoi sentimenti: sentirsi dire "ti amo" o "ti voglio bene" è ricevere un dono;
  • - Fai sentire il tuo amore. Può essere un bacio o un lieve tocco, una carezza sui capelli, uno sguardo,
  • - Regala un sorriso, una parola discreta, un piccolo gesto di complicità;
  • - Ascolta, rispetta i silenzi, lascia agli altri il tempo di esprimersi.
Ehm... Signor Mulino Bianco ti ci mando o vai da solo? Io proporrei una raccolta punti per i single...A 1000 punti in regalo l'uomo dei tui sogni. Puoi sceglierlo come vuoi: alto, basso, moro, biondo, occhi azzurri,verdi o marroni, palestrato o con la pancetta...Aumento delle vendite assicurato...ma andiamo avanti...

 SCEGLI CIBI BUONI E SICURI:
Prepara una prima colazione che ti faccia sentire appagato nel gusto e tranquillo per la salute. Con un mix di cibi corretto ed equilibrato, con prodotti sicuri e affidabili.

Appagata nel gusto dovrebbe essere una torta sacher ma mi sentirei meno tranquilla con la salute. Dovrei mangiare biscotti light ma non sarei appagata nel gusto...che fare? Ecco perchè risolvo il tutto con una fetta di pancarrè rinsecchita...ma andiamo avanti...

GUSTA I SAPORI:
Il croccante, il fragrante, il dolce danno euforia. Il morbido e il tenero regalano calma e appagamento. Apprezza il gusto, la consistenza, il colore dei cibi: tutti i tuoi sensi possono essere risvegliati nel rito della prima colazione.

Che cavolo di regola è questa? Anche perchè dovrei cominciare a tirar fuori cereali, fette biscottate e brioches per l'euforia. Plum cake e torta paradiso per la calma...però così se ne va in malora la regola del 20%...ma andiamo avanti...
ESPLORA IL NUOVO:
La prima colazione è un rito ma non una routine. Proponi ogni tanto qualcosa di diverso, alterna la frutta di stagione. Talvolta, regalati e regala una sorpresa: una fetta di torta, un cibo salato, una brioche calda.

Puah..classica frase di chi nella vita vende prodotti per la prima colazione! ...ma andiamo avanti...

SALUTA IL GIORNO CON UN SORRISO:
La prima colazione dà il via alla tua giornata. Programma gli impegni che ti attendono, ascolta progetti e buoni propositi. Dai a te stesso e ai tuoi cari la sicurezza che alla sera vi ritroverete nell’intimità degli affetti e della casa.

Irritante a dir poco questa....come se la giornata fosse tutta rose e fiori! Come se potessi programmare i miei impegni...ma dai! Dito medio al Signor Mulino Bianco...


Alla fine di questo irritante decalogo in cui si Signor Mulino Bianco ci immagina tutti perfetti, con una vita perfetta e in cui ci suggerisce queste perfette regole del vivere perfetto voglio mettere le mie di regole.

Nel mulino che vorrei la gente si farebbe i cazzi suoi, nessuno dovrebbe parlarmi per almeno due ore. Vorrei che la colazione mi fosse portata a letto da un figaccione. Vorrei strafogarmi di brioches senza sentirmi in colpa. Vorrei poter tornare a letto per almeno un'altra mezzora e cominciare la giornata con tutta la calma del mondo, magari con un bagno al Patchouli e un massaggio dal figaccione sopra citato. Vorrei esistesse il teletrasporto per non dover affrontare il traffico. Vorrei poter dire "oggi non mi va di andare al lavoro" e restarmene a letto a oziare... e poi ci sarebbero ancora le sorpresine decenti nelle merendine!

Mettiamo il signor Mulino Bianco al banco degli imputati delle identità nascoste di Fabrizio Frizzi..
"Signor Bianco..Mulino Bianco...è lei che spara patetici decaloghi illudendo l'italiano medio di avere una vita perfetta?"
tatatatatatatatata tonnnn tatatatatatata (musichetta di suspance ...)
"Si sono io che sparo patetici decaloghi...!" 

  

9 commenti:

la fenice ha detto...

ciao!!!
complimenti per il tuo blog!! mi piace molto, e mi sembri davvero simpaticissima!!
grazie tante per la visita!
sicuramente ci sentiremo molto spesso!! =D
a presto!

Daniela ha detto...

Ciao fenice..grazie mille per i complimenti...
Non sono solo simpaticissima ma anche pessimistissima, paranoicissima, nervosissima, e un sacco di issima che se hai voglia di seguirmi scoprirai! :)
A presto

Ser Vlad ha detto...

Mulino Bianco maledetto! ;)
Il fatto è che loro ti han piazzato regole per essere felice si..ma che guardacaso riempiono il portafoglio della Mulino Bianco! Esticazzi! ;)
Immagina cosa potresti trovare sul sito della Durex...

Seriamente, il tuo tempo lo devi trovare ragazza. Magari per dare fuoco a un mulino.. ;)

Daniela ha detto...

Ser Vlad il mio tempo è qualche settimana che non esiste più...non posso farci niente! Mi ero presa l'impagno di andare a correre con un'amica stasera dopo il lavoro...niente, saltato perchè devo rimanere al lavoro fino alle 7...e pensa che la mia capa è appena venuta a dirmi:" Non è che finchè fai questo lavoro fai anche quello la?!?" "Ma certo, nel frattempo potrei anche stirare un paio di camice e fare una spremuta d'arance..."
...questo periodo è così, speriamo diventi tranquillo al più presto perchè ho voglia di godermi queste belle giornate di sole!

Giulia Giarola ha detto...

ahahaha che simpatici burloni sti stronzi della Mulino Bianco! XD ma lo sai che ci fanno degli studi dietro le loro pubblicità??? perché entrano nella testa delle persone... cmq devo proprio dire che queste regole sono tutte una marea di STRONZATE! io sono esattamente come te Dani la mattina.... guai a chi mi parla, mangio pochissimo e di fretta e di solito sempre da sola perché ho orari diversi rispetto ai miei genitori! XD mia mamma fa colazione alle 7 tipo perché è super mattiniera, poi arriva il mio babbo per le otto e infine con tutta la calma del mondo mi piazzo io a tavola e ovviamente essendo ultima tocca pure a me sparecchiare! :P niente persone felici vestite di bianco che si abbracciano e si baciano!!! XD mamma mia.. che tristezza!!!!! io sto benissimo vivendo così.... famiglie perfette non esistono quindi che se ne vadano al diavolo! :P

Daniela ha detto...

La Mulino Bianco entra nella testa delle persone?!? è terrificante....presto diventeranno i padroni del mondo allora!
Ci costringeranno a vestire sempre di bianco, a essere sempre contenti, a suonare il campanellino mentre si va in bicicletta e a cantare I'm singing in the rain nelle giornate di pioggia....terribile!

Dreamy Melrose ha detto...

auhuhauauh capitata qua per caso!Questo post mi ha fatto troppo ridere!!!Maledetta famiglia del Mulino Bianco..!!

Daniela ha detto...

Eh cosa vuoi....bisogna riderci su ogni tanto...ci prendono talmente tanto per i fondelli che l'unica cosa che ci resta da fare è ridere! :) grazie per la visita!

Giulia Giarola ha detto...

ahahahahahahah XD sai che incubo terrificante sul serio???? XD altro che quello che ho scritto io sul lupo!!! buahahahahahah "suonare il campanellino mentre si va in bicicletta" è la cosa che mi terrorizza più di tutte!!!! XD XD XD

Posta un commento