giovedì 13 gennaio 2011

...chi le ha inventate le fotografie!

"Chi le ha inventate le fotografie
chi mi ha convinto a portar qui le mie
che poi lo sappiamo
scattan le paranoie .."

Bè...chi le ha inventate Wikipedia mi dice essere un certo Joseph Niépce, chi mi ha convinto a portar qui le mie è stato uno dei miei ultimi lettori, appassionatissimo di fotografia!
Sono andata sul suo blog e ho provato un'invidia immensa nel vedere le sue foto.
La fotografia è davvero da considerare un'arte a tutti gli effetti, e come tale purtroppo non è da tutti poter eccellere in tale disciplina.
A me piace fare foto, soprattutto mi piace andare a ripescarle quando è passato un po' di tempo. Un tramonto può valere tanto quanto una foto tra amici per quel che mi riguarda.
Penso che un buon fotografo si riconosca dalle emozioni che sa trasmettere attraverso i suoi scatti.
Non è scontato che un estraneo davanti ad un mio scatto possa cogliere qualcosa di buono!
Un estraneo potrebbe benissimo guardare l'immagine e dire: wow... ma un buon fotografo sa tirar fuori qualcosa che va ben oltre questo!

Ho voluto mettere qui a fianco un album con delle mie foto, sono tutti paesaggi.
Fatte con una canon normalissima, da combattimento oserei dire, sicuramente per chi se ne intende saranno piene di errori di luce, inquadratura e quant'altro....però, a me piacciono!




5 commenti:

Ser Vlad ha detto...

Mi sento chiamato in causa! ;)

Chi non rietiene la fotografia un'arte, non ha capito niente di arte. Punto.
La verità però è che non esistono errori di luce o inquadratura (quasi) mai. La prima caratterista che deve avere uno scatto è il soddisfare l'esecutore. La tecnica serve solo e unicamente a questo. A permetterci di realizzare lo scatto come lo vogliamo noi. Come sappiamo che lo sentiremo nostro davvero.
Ogni foto, inoltre, può suscitare emozioni diverse a seconda di chi la vede. Questo è il potere della fotografia. Veicolare un messaggio. Il messaggio può essere riconoscibile da tutti o variare a seconda di chi vede lo scatto. Ma una foto fatta con il cuore un messaggio lo veicola sempre!
Per quello che può valere, trovo i tuoi scatti molto profondi. Fatti con cuore e sentimento. E questo conta più di tutta la attrezzatura del mondo! Continua a fotografare ragazza! C'è sempre intorno un'immagine da rendere eterna! ;)

PS: Lo scatto del violoncello è il mio preferito in assoluto! Davvero splendido! ;)

Daniela ha detto...

Oh....ma grassie!
Il problema a volte è proprio il poter realizzare lo scatto come lo vorremo noi e qui l'attrezzatura è davvero un limite...chissà magari prima o poi riuscirò ad avere tra le mani una macchina fotografica degna di chiamarsi tale..per ora mi esercito con la mia canon da combattimento!
Quella del violoncello piace moltissimo anche a me :)

Ser Vlad ha detto...

So benissimo cosa provi. Non sai quante volte ho imprecato per non essere stato in grado di realizzare ciò che volevo. E' quello il motivo per cui la tecnica e l'attrezzatura sono indispensabili. Perchè senza l'adeguato supporto non riusciamo a scattare ciò che abbiamo in testa, e li la frustrazione sale a livelli inimmaginabili! ;)
Io sono nikonista..ma chiudo un occhio! ;)

Giulia Giarola ha detto...

la fotografia è un'arte che piace molto anche a me, ma non sono mai stata "brava" o almeno non mi sono mai sentita tale. Forse perché prima del mio 22esimo compleanno non ho mai avuto una mia macchinetta fotografica, e senza quella è un po' duretta far le foto! ahahah :P adesso che finalmente ne ho una magari qualche bello scatto riuscirò a farlo anche io.. :)

Marco Michele ha detto...

molto belle le tue foto, complimenti ;)
adorabile questa ad esempio...

http://www.flickr.com/photos/danielacristini/5351184011/in/photostream/

buon weekend e a presto,
Marco
CN

Posta un commento