giovedì 28 aprile 2011

...e poi una non si dovrebbe innervosire...

E' vero, lo ammetto, ultimamente sono un tantino nervosa. Nessuno si è mai chiesto il perchè?
 Mi presento al lavoro stamattina, vado nello stanzino dove lascio le mie cose e no che vedo la porta chiudersi alle mie spalle e la chiave fare un giro nella serratura..mi hanno chiusa dentro, da fuori! Sospiro, respiro profondo...so già chi è il burlone. Dopo un minutino la chiave scrocca di nuovo, esco, è l'umpa lumpa del mio collega "cominciamo di mattina presto a rompere i maroni oggi?!?"
E poi una deve essere rilassata, vivere in un mondo fatto di colori pastello e uccellini.
Si, gli uccellini, proprio loro. Ultimamente sembra che abbiano fatto un patto tra di loro e abbiano deciso di sommergere il mondo con le proprie schifosissime cacche!
Sento la gente che si lamenta ovunque così come ovunque sono le merde smaltate in giro, compresa la portiera della mia macchina che non avevo ancora finito di pulire quando un volatile ha deciso di dilatare il proprio sedere per far fuoriuscire quella cosa biancastra e farla finire proprio sulla portiera della mia macchina appena pulita. Gli ho augurato tutto il male del mondo e che gli si creasse un tappo in culo così che morisse implodendo con i propri escrementi!
Scusate piccolo sfogo....

Quando torno a casa, la sera, mica trovo l'atmosfera mulino bianco....no figuriamoci! Ho un fratello quattordicenne e logorroico come potrebbe regnare la pace e l'armonia in casa?
Tra lui e mia mamma non saprei chi è il più adolescente...è un continuo dirsi su tra l'una e l'altro.....ma finchè la cosa è tra loro due io mi rintano nel mio mondo e lascio correre via queste discussioni di ordinaria amministrazione.

Ieri sera torno a casa dal lavoro "Mamma, io mi faccio una doccia e poi vado a vedere se trovo un paio di scarpe per il matrimonio..."
Esco dalla doccia e vedo mia mamma al telefono con mia sorella
"Va a cercarsi un paio di scarpe per il matrimonio. Va da sola. Non le troverà mai..."
Te lo faccio vedere io se non le trovo...

Mia mamma credo non abbia accettato il fatto che ultimamente non le chiedo più di accompagnarmi a fare shopping.
Sono grande, posso farcela!
..infatti ce l'ho fatta. Cosa unica e rara trovo un bel paio di scarpe per il mio piede anomalo..sono davvero belle, un po' alte forse ma inspiegabilmente comode...
(ho letto su un libro che è solo questione di baricentro. Possono esistere scarpe scomode con un tacco di 2 cm e scarpe taccodieci comodissime...)

Eccole qui:

Foto fatta con il cellulare in macchina perchè morivo dalla voglia di farle vedere a una mia amica.

Torno a casa soddisfatta in pieno. Scarpe belle, scarpe comode, scarpe più o meno economiche...la triade perfetta del giusto acquisto.
Mi presento davanti a mia mamma raggiante, con la mia scatola di scarpe dal coperchio argento luccicante...
"Le hai trovate?!"
"Si..."
"Fa vedere?!?"
"Eccole..."
apro quel coperchio luccicoso come se stessi aprendo chissà quale tesoro.....le prendo con tutta la delicatezza possibile e le faccio vedere a mia mamma.
.......
"Ma seto deficiente?!?"

...e poi una non dovrebbe essere nervosa...
Comincia la ramanzina. Non potevi prenderle più basse? Adesso te le metterai una volta e poi le lascerai nella scatola come hai fatto con tutte le altre e  come farai col vestito che ti sei presa per questo matrimonio..
Mamma scusa se dovevo prendermi un paio di scarpe che ero sicura di rimettermi allora mi mettevo le nike bianche. E il vestito?  Bè che male c'è? Adesso ho anch'io un vestitino da cerimonia, lo rimetterò in qualche altra occasione importante..non sono io che sono anomala, nessuno si metterebbe un vestito così per uscire normalmente....
Comunque le potevi prendere più basse...
Come se avessi superato la soglia della ragazza per bene, come se dai 5 cm in più mandassi messaggi subliminali al popolo maschile.....ragionamenti dell'età della pietra.
L'unico motivo per cui potevo prenderle più basse è perchè con quelle scarpe sembro un vatusso, ma se sono alta non vuol certo dire che devo mettermi le ballerine a vita, tanto meno a un matrimonio con un vestitino che se mettessi le ballerine sembrerei una bambina del piccolo coro dell' antoniano....

Detto ciò mi metto in posizione statua della libertà. Scarpa nuova sotto braccio e dito medio alzato in alto verso il mondo!

23 commenti:

Johnny10 ha detto...

condivido pienamente l'odio profondo per i FALCHI caga-macchine!

Cmq ti dico una cosa... a 18 anni io e mia madre stavamo per ammazzarci a vicenda... letteralmente.

Io uscii di casa IMMEDIATAMENTE e adesso siamo quasi migliori amici :D

Emanuele Secco ha detto...

L'immagine di te in posizione statua della libertà è assolutamente fantastica XD XD XD XD diciamo che è la stessa posizione che assumo quando finisco di studiare un libro qualsiasi di un qualsiasi esame :-)
E dire che uno di questi giorni volevo pubblicare un post contro la visione mulinobianchese della famiglia... sei riuscita a convincermi a farlo ^^

E.

Daniela ha detto...

@ Jhonny10: eh eh so benissimo che li odi almeno quanto me...sei tra la gente che si lamenta!
Riguardo la mamma credo che se uscissi di casa ora avrebbe una crisi depressiva....ma prima o poi arriverà il momento!
@ Emanuele: attendo il tuo post allora..non saprei se è più irritante la visione del mondo mulinobianchese o barillese.....

A. ha detto...

hai fatto benissimo!ai matrimoni si osa!

Giulia Giarola ha detto...

Vai Daniiiii colpisci e ammazza tutti!!!! ma si che ti importa capitano a tutti le giornate di nervoso! ;) non darci troppo peso e quando vuoi ti sfoghi qui così arrivano i tuoi lettori a farti stare meglio... le mamme sembrano davvero fatte con lo stampino! ;) la scarpe sono strafighe!!! la tua mamma fa solo fatica ad accettare che ormai preferisci fare shopping senza di lei... si abituerà!!!! :) :) un bacioneeeeee!!!!

Emanuele Secco ha detto...

Diciamo pure che entrambe le visioni hanno molti punti in comune :-)

E.

Insight ha detto...

Vantaggio tacco alto: se nella foto ti metterai in fondo ti si vedrà comunque.
Ben fatta.

Daniela ha detto...

@ A. : ai matrimoni si osa eccome...sia mai che come accade nei migliori film, non si riesca a trovare l'anima gemella...
@ Giulia: si si ma infatti chi se ne frega! anche perchè le devo mettere io mica lei...anche se le ha provate e ha ribadito "Te se deficiente"
@ Insight: ecco..giusto perchè mi piace far foto no?!? (ironico)

Laura ha detto...

Oddio Daniiii ahahah mi fai morire. L'umpa lumpa del veneto che rope gli gnognoni è ahahah, oddio ti giuro...me lo immagino troppo. E tua mamma? ahahah, spettacolo. Le scarpe sono belle, anzi no bellissime...sono quelle del mio tacco, oltre non vado, perchè:
1. cadrei
2. non saprei camminare

voto 10 10 10!!!

Selena ha detto...

La soluzione è empre e comunque la stessa: Vivere distantanza di sicurezza da parenti vari!!
Scarpe bellissime!! Appoggiate in pieno! E poi si può andare ad una cerimonia senza tacchi?? NOOOO!!! E poi una scarpa con il tacco basso fa troppo nonna!!

Insight ha detto...

Ho detto qualcosa che non va?

Veronica ha detto...

Bellissime scarpe Daniela!
Anche mia mamma avrebbe fatto un discorso del genere a me, che porto i tacchi mal volentieri perché mi sento una scema a camminare!
Sono sicura che farai un figurone, a prescindere da tutto!
Ottima scelta, brava!

Valentina ha detto...

Assolutamente scarpa alta e la tua è davvero bella quindi complimenti e poco importa quanto le indosserai quel giorno farai un figurone....e poi a te piacciono no? E' questo che conta.
Le mamme iper critiche, è più forte di loro, rassegnamoci.....
Per quanto riguarda le cagate varie di volatili vari ti dico solo che ogni sera al mio rientro il mio balcone di casa è una tavola di merda, i piccioni (e se gli animalisti si arrabbiano li faccio vivere sul mio balcone) hanno preso il balcone di casa mia come un cagatoio pubblico, non ne possono fare a meno. Ma la più bella è stata l'altra mattina quando appena uscita di casa per andare a lavorare un piccione mi ha salutato con una bella cagata al centro della mia testa, devo dire qualcosa a riguardo? Meglio di no credo si possa immaginare.
Bellissima l'immagine di te "statua della libertà".
Un abbraccio

Johnny10 ha detto...

Ah ma si osa ai matrimoni? F-I-G-A-T-A

Anch'io ne ho uno in arrivo il mese prossimo... yeahhhhh

Daniela ha detto...

@ Laura: se vuoi ti preso l'umpa lumpa per qualche giorno..vedrai che me lo restituisci dopo 1 ora...
@ Selena: ma no dai, non volevo fare un ritratto così negativo di mia mamma...è solo che certe volte..grrrr!!!
@ Insight: oddio no....era per dire che non mi piace molto essere fotografata..mi immagino già spuntare da tutte le foto di gruppo...imbarazzo!
@ Veronica: uuuh grazie!Anch'io sono una che i tacchi li porta pochissimo...ma già che ho l'occasione non vedo perchè non dovrei tentare di essere un po' femminile!
@ Valentina: speriamo di fare un figurone :D
Prova a mollare una faina sul balcone per vedere se riesci a sistemare il problema con sti cagoni di uccellacci!
@ Jhonny10: e tu vieni a chiedere a me se ai matrimoni si osa?!? maddaiiii... il mese prossimo?!? oddio magari ci troviamo :D

Redazione ha detto...

Il tacco dieci è elegante, femminile e se scarica bene il peso come quello che hai scelto tu è comodissimo! E poi una ragazza non dovrebbe non avere un tacco dieci per ogni evenienza. Bellissimo esemplare di scarpa, lasciatelo dire!
E anche tu assillata dalle cacche ultimamente? La faccenda del tappo sul culo agli uccelli mi ha fatta crepare dalle risate! Me la visualizzavo mentre leggevo! Troppo forte!!!!!
A presto

Daniela ha detto...

@ Redazione: Oh bene...ora che ho avuto la benedizione anche di una vera taccodieci posso star tranquilla...ovviamente il libro citato era il tuo, io non la sapevo questa chicca del baricentro.......un giorno dirò a te e a jhonny un piccolo segreto riguardo ai piccioni!

la fenice ha detto...

tesoro! c'è un premio per te sul mio blog!

Gloutchov ha detto...

Che storia!! Comunque ti do ragione. E' giusto che tu scelga le scarpe che preferisci. Quanto alla stagione dei piccioni bombardieri... ma cosa mangiano? Dalle mie parti fanno delle robe viola che non vanno via neppure con martello e scalpello!

Complimenti per il blog e... grazie a La Fenice che ti ha segnalata ^_^

Redazione ha detto...

Hai citato il mio libro :')

Elisa ha detto...

Ciao! ho letto (per adesso) solo questo post ma non posso non iscrivermi! Sono morta dal ridere!! Adesso non vedo l'ora di leggere gli altri post!
Complimenti!! ^_^

Artemisia1984 ha detto...

Le scarpe sono veramente bellisssime..tra l'altro anche comode ..quindi perfette... Per queste occasioni si sa...si compra ..si indossano una volta e poi restano li nei secoli dei secoli...Se l'abito ti piace e non vedi l'ora che arrivi il prossimo matrimonio per indossarlo nuovamente..purtroppo la prossima occasione al 90% capita in un'altra stagione...e quindi nuovi acquisti..a me succede sempre così..

UIFPW08 ha detto...

Ci sono giornata che vorremmo non svegliarci mai, forse è una sorta di prevenzione al nervosismo o addirittura la netta chiusura ad affrontare serenamente piccoli problemi che per strada diventano grattacieli. Se basta poco per godersi la vita quel poco è perennemente in riserva.
Complimenti per il blog, Daniela, tra i migliri sicuramente.
Maurizio

Posta un commento