giovedì 7 aprile 2011

The day after tomorrow...

Tadà...! Eccomi qui oggi vorrei parlare della cinciallegra!
Di lunghezza circa 15 cm, con apertura alare di 22-25 cm presenta un piumaggio verdastro sul dorso, con coda e ali grigio bluastre. Il capo e la gola sono di colore nero lucido, con guance bianche. Il petto giallo è attraversato longitudinalmente da una linea nera dalla gola all'addome che, nei maschi, è leggermente più larga...

Dai dai, scherzetto :) parliamo di ieri sera!

E' andata! Oramai da qui in poi non mi distrugge più nessuno! In realtà non è successo niente di quello che speravo ma le cose sono andate esattamente come dovevano andare...ma cominciamo dall' inizio di questa storia che, ovviamente, a tratti si è rivelata essere anche comica!

Ore 18.00 esco dal lavoro con lo stomaco ridotto a ricottina...io una sensazione così giuro di non averla mai provata.
Arrivo a casa e penso:" Non posso aspettare le 9.00 senza far nulla...vado a correre, chissà che non riesca a sbollire un po' di tensione!"
Esco di casa in versione tuta-mp3 e nello stesso tempo arriva il furgoncino del meccanico che mi riporta la bici risistemata...bella lucida e pulita decido di optare per un giro in bici....ma cos'è questo odore?!?
Bò andiamo...
Torno a casa e corro subito a farmi un bel bagnetto...mi lavo bene bene...e poi vado a cena!
Ma cos'è sto odore?!? bò...
Qui esordisce mio papà dicendo:" Te l'ha messa proprio in tiro la bici eh?!?"
"Eh si!" stavo lottando per mandar giù bocconi di cotoletta che si aggrappavano alla faringe da tanto tesa che ero...
"El ga dato anca na bela pasada de nafta per farla diventar bela lustra!"
(traduzione: gli ha dato una bella passata di nafta per farla diventare bella lucida)
"Nafta?!"
Oh cazzo, ecco che cos'era quell'odore...meccanico maledetto, la nafata l'ha passata proprio ovunque, manubrio compreso...mi annuso le mani e ovviamente sono impregnate di quell'odoraccio.
Bene, ho sempre desiderato affrontare l'incontro della mia vita con le mani che sanno da meccanico.

Comincio a prepararmi. La frangetta è venuta stranamente perfetta.
Jeans, camicetta bianca e poi... la maglietta che mi ero messa al nostro primo incontro due anni fa..chissà se coglie il particolare...!

Ho finito di prepararmi, è ora di andare..anzi no, meglio fare l'ultimo goccino di pipì.
Corro in bagno e mi risistemo velocemente.....esco!
Mi incammino verso la macchina: che fastidio!
La camicia è una di quelle che si agganciano stile body e nella fretta devo aver sbagliato qualcosa perchè mi da un fastidio tremendo.
Bene! Perfetto! Un fastidioso prurito intimo è quello che ci voleva...

Mi metto alla guida e da qui cominciano ad arrivarmi i vari messaggi di benedizione..."Mi raccomando,sento andrà bene"
Bene...la curva è dalla mia parte!
Le mani mi sudano, meglio cantare. Magari mi passa.
Sullo stereo ho il Greatest Hits di Nek...ottimo! Comincio a canticchiare..Laura non c'è ...la la la la...mmmm .. mi manca da spezzare il fiato...la la la.. a forza di pensare ho fuso....mmmm mmm la la la....
Questa traccia è un live quindi ad un certo punto la voce suadente di Nek mi parla e dice (lo dice davvero non l'ho immaginato): canta con me! ok esplodo:
Foooorse è, difficile così
Ma non so che cosa faaareeee!
Creeeeeeeeeeeedo cheeeeeee sia logico,
per quanto io provi a scappare...lei c'èèèèèèè!

Ok andata, mi scateno in un canto senza limiti....potrei quasi dire di essere tranquilla.
Guardo l'orologio dell'auto, sono quasi arrivata. E' l'ora dell'incontro e io come previsto sono 5 minuti in ritardo....perfetto!
Il cellulare si illumina...guardo: è lui che mi chiama!
Ecco che mi dice che no può venire, ecco che mi dice che ha avuto un contrattempo, ecco arrivederci e grazie, cosa farò poi, magari vado ad affogare i dispiaceri nell'alcool in solitaria..che tristezza...
Intanto il cellulare continua ad illuminarsi....." Pronto?"
"Pronto ciao, scusa ma sono 5 minuti in ritardo"
"Si si, vai tranquillo...."

Cazzo, è in ritardo lui! Arrivo nel lugo prestabilito e attendo... Mi guardo allo specchietto, perfetto! Potrei sistemarmi i bottoncini inguinali della camicetta ma mettermi a ravanare nei jeans dentro a un parcheggio non è il massimo.
Come da copione mi metto a picchiettare il ritmo di una canzone sul volante....."Lascia che io sia" di Nek....
Finalmente arriva la sua macchina.
Scendo, lo guardo mentre fa manovra per parcheggiare.
Ha gli occhiali da vista...ancora, come sempre li indossa solo mentre guida, peccato perchè gli stanno bene.
Scende, mi sorride :" Notte!"

Lui le conversazioni le comincia così....
E' andata.....da li in poi ci aspetta una lunga chiaccherata.
Seduti al tavolino di un bar si parla del più e del meno, dei nostri lavori, di cosa è cambiato in due anni, delle vacanze passate e future, di cosa faremo a Pasquetta....
Non mi ricordavo mi piacessero tanto le sue orecchie!
Mi dice che deve sistemare l'impianto stereo della macchina "..perchè ti ricordi vero?!? Dietro non si sente un tubo!"
ricordo ricordo....
Passano svelte un paio d'ore ed è ora di andare...
Rimaniamo ancora a parlare fuori dalla mia macchina. L'imbarazzo è palese...io continuo a maneggiare con la borsa e lui analizza ogni singolo granellino di polvere della carrozzeria della mia punto!
Bene dai è ora di andare: "Mi ha fatto piacere rivederti!" "Anche a me" "Notte" "Notte"....
...e salgo in macchina!

Forse poteva scapparci qualcosa, forse era una mia impressione.

Il problema ora è: devo mandargli un messaggio o aspetto il suo?
Decido di aspettare, se mi scrive entro il mio ritorno a casa bene, e se no gli scriverò io.

Inforco il cancello di casa e il cellulare si illumina: " Buona notte, sogni d'oro"
"Buona notte e grazie per la serata"....

Ci impiego un po' a prendere sonno...mi ha fatto davvero piacere rivederlo! Ora chissà come andranno le cose...
Questa mattina rifletto davanti allo specchio sul motivo per cui la mia frangia è perfetta la sera mentre alla mattina sembra la coda di un pavone.
Il cellulare si illumina: è lui!
" La superstrada di notte è comoda :)"

Che cacchio di messaggio è penserete?!?
Me lo scrisse anche due anni fa la mattina dopo il nostro primo incontro....non so se lo ha fatto apposta o a questo punto sia una sua certezza di vita... :)

9 commenti:

Giulia Giarola ha detto...

mi sono divertita un mondo leggendo Daniiiii!!! letto tutto d'un fiato, sia per la curiosità :P sia perché è scritto davvero benissimo questo pezzo! mi piace un sacco il tuo modo di scrivere così ironico... in certi punti ti giuro che sono scoppiata a ridere davanti al pc! XD come la parte di Nek o quando vorresti sistemarti la camicetta nel parcheggio... per non parlare delle mani che sanno da meccanico! ahahhahahahaha XD cmq.... secondo me la serata è andata alla grande!!!! aspetto con ansia i prossimi sviluppi!!!! *.* un bacioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

Valentina ha detto...

Un pò mi vergogno a dirlo ma io mi sono messa quasi a piangere, mamma mia mi sono emozionata. A dire il vero ho anche riso, ho riso del fatto che siamo tutte nella stessa barca quando si tratta di un incontro importante e il tuo direi che è andato alla grande no? Un bacione

Laura ha detto...

Wow Dani, partiamo col dire che la MIA canzone di Nek è stupenda...e che Laura qua c'è eccome. Il tuo racconto...wow, me lo so sono bevuto...wow, anche gli sms, veramente dolci...vabbè sono curiosa...adesso attendo altre frangette perfette...

Daniela ha detto...

@ Giulia: è andata...non alla grande ma è andata! Non ci sono stati fuochi artificiali e scarpette di cristallo però è andata come doveva andare...vedremo ora dove vado a finire :)
@ Valentina: commossa addirittura?!? No dai per così poco...comunque si dai, come ho già scritto a Giulia è andata! Magari questa serata avrà un seguito..o forse no! staremo a vedere...
@ Laura: Attendo anch'io le prossime frangette perfette! Comunque ti dirò che di Nek Laura non c'è è forse la canzone che mi piace di meno...però é il cavallo di battaglia quindi non si può fare a meno di cantarla a squarciagola! :D

Valentina ha detto...

Si mi sono commossa perchè mi sembrava di esserci....sai com'è sono una sentimentale e mi sono immedesimata ;) Un bacio

Daniela ha detto...

Oddio che tenerezza! Grazie :)

Redazione ha detto...

Voglio pensare che l'abbia fatto a posta. Tu non ti sei messa la stessa maglietta di due anni fa? Forse l'ha notato...
Che storia bellissima! Che racconto dolce!
Cara, devi tenermi aggiornata! Vado pazza per le storie a lieto fine!
Sappi che nella curva ci sono pure io!

Redazione ha detto...

Oddio, non riesco più nemmeno a parlare: si dice "apposta"... gnurant...

Daniela ha detto...

Puah....erano secoli che non sentivo la parola gnurant! Oh bè, io non rileggo mai quello che scrivo, e di solito macino parole velocemente quindi chissà che strafalcioni vengono fuori :)
Preparerò presto gli abbonamenti per la curva!

Io ti tengo aggiornata ma non so se questa storia avrà un lieto fine sai...non te lo assicuro proprio per niente!

Posta un commento